<div class='autore'>Luca Conti<BR></div>, Ultracromatiche sensazioni
Luca Conti
Ultracromatiche sensazioni
Il microtonalismo in Europa (1840-1940)
edizione: Lucca, LIM, 2006 (Biblioteca Musicale Lim - Saggi)
pagine: XIII + 220
formato: 17 x 24 - brossura
ISBN: 9788870965124
lingua: Italiano
versione pdf:


Esaurito Avvisami quando sarà disponibile la ristampa.  
Il tuo carrello è vuoto

Luca Conti (Roma, 1965) ha studiato a Roma, Bologna, Atene e Trento, dove ha conseguito il Dottorato di ricerca in "Scienze della musica". Ha insegnato nella Universidad de las Américas-Puebla e nella Universidad Autónoma de Puebla, Messico (1994-96), conducendo parallelamente ricerche sulla musica latinoamericana. Ha collaborato come critico musicale con 11 Messaggero (1989-92) e La Jornada (199496), ottenendo borse di studio dalla Fondazione Onassis (1996-97), dal Cet-Siae come autore di canzoni (1997) e dall´istituto "G. Petrassi" di Latina (2000). Redattore della rivista tedesca «Musik&Ästhetik», ha pubblicato saggi sulla musica del XX e XXI secolo. Lavora alla Rai come programmista-regista. 


Sommario

Prefazione di Rossana Dalmonte
Ringraziamenti l. Introduzione 2. Microtonalità 3. Intonazione giusta e acustica nell´Ottocento
3.1. Helmholtz tra scienza e musica
3.2. Il trattato di Helmholtz
3.3. Una nuova acustica
3.4. Le teorie dell´intonazione giusta di Helmholtz ed Ellis
3.5. Bosanquet e altre esperienze ottocentesche 4. Il microtonalismo temperato in Europa (1900-30)
4.1. Inizi e sviluppo del microtonalismo temperato in Europa
4.2. Foulds
4.3. Strumenti musicali e composizioni in Germania e Austria
4.3.1. Webern e Schoenberg
4.3.2. Der Blaue Reiter
4.4. Busoni e il futurismo
4.5. Altre esperienze in Italia
4.6. Russia
4.7. Convegni e ricerche
4.8. Il dibattito sui quarti di tono negli anni Venti
4.9. Varia
4.9.1. Francia
4.9.2. La Grecia in Gran Bretagna
4.9.3. Nord Europa
4.9.4. Spagna
5. Hàba
5.1. Una scelta inevitabile
5.2. I Principi armonici del sistema a quarti di tono (1922)
5.3. Il Nuovo trattato d´armonia (1927)
5.4. La "scuola" di Hàba
5.5. Le opere di Hàba fino al 1940
5.6. Analisi del Duo per due violini a sesti di tono, op. 49 (1937), I movimento 6. Wyschnegradsky
6.1. Da Skrjabin all´ultracromatismo
6.2. Il Manuel d´harmonie à quarts de ton (1932)
6.3. La loi de la pansonorité (1924-53)
6.4. Le opere fino al 1940
6.5. Analisi
6.5.1. I Quatre Fragments, op. 5
6.5.2. Il Quartetto n. 1 per archi, op. 13 7. Esperienze e occorrenze microtonali 1930-1940 e oltre 7.1. Sandberg
7.2. Bart6k
7.3. Enescu
7.4. Fokker
7.5. Boulez, o del ripensamento
7.6. Il brand microtonale: qualche esempio Una risposta conclusiva
Libri, articoli, partiture, dischi, collegamenti web Indice analitico


 Il tuo carrello è vuoto
Premi sul pulsante
AGGIUNGI AL CARRELLO
per aggiungere prodotti al tuo carrello